5DitaNellaPresa

Teatro all'Impronta

ImproMask : Primo Studio

Lascia un commento

maschere3

IMPROMASK : PRIMO STUDIO

da un’idea di Paolo Busi e Mavi Gianni

con la collaborazione di Fabio Mangolini

domenica 15  giugno – ore 21.30

Sala Cubo, via Zanardi 249, Bologna

prova aperta a ingresso libero

www.impromask.wordpress.com

 con Simone Bonetti, Rita Buganè, Paolo Busi, Fabio Catalani, Francesca Ferrara,Matteo Ferrari, Davide Gagliano, Mavi Gianni, Stefano Giacchè, Martina Sacchetti, Alessandro Scagliarini,  Massimiliano Tradii Bersani.

Un percorso durato un anno e certamente non ancora concluso.  Tutto nasce dall’esigenza di far evolvere l’improvvisazione teatrale verso un teatro che processi la società contemporanea, prendendo spunto dalle caratteristiche originarie della Commedia dell’arte.

Un Teatro Sociale tutto italiano, perché tutta italiana è la peculiarità dell’improvvisazione teatrale.

Non è un mero tentativo di far rivivere la Commedia dell’Arte, attualizzando il contesto temporale : non c’è canovaccio e non ci sono lazzi anche se i frizzi non potranno mancare.

Non è Trance Mask : nulla di sciamanico in questa operazione, se non quanto compete  a un attore che lavora con la maschera.

Nella nostra tradizione teatrale la maschera non è un oggetto sacro, tanto meno una forma sublimata d’espressione artistica. La maschera è semplicemente uno strumento di lavoro per applicare alla verità profonda di un personaggio un codice teatrale. Per rendere universale la verità che la maschera porta in sé.

In scena 12 maschere contemporanee ed innovative, che sono venute alla luce durante un percorso formativo e creativo durato un anno. Storie e relazioni si intrecceranno sulla scena mettendo in evidenza vizi privati e pubbliche virtù di tipi caratteristici della nostra società.

 i 5DitaNellaPresa

La compagnia 5DitaNellaPresa nasce nel 2009 con l’obiettivo di sviluppare  e diffondere l’improvvisazione teatrale. Fanno parte del circuito nazionale di teatri di Improvvisazione Italiani, IMPROTEATRO.

Il modello cui ispirarsi è quello della Commedia Dell’Arte nei suoi aspetti di essere un teatro povero, ma non semplice e in grado di parlare a tutti. Per questo preferiamo dire che facciamo teatro all’Impronta.

Cosa è l’improvvisazione teatrale?

Fare improvvisazione teatrale vuole dire andare in scena senza testo scritto, creando lo spettacolo direttamente davanti al pubblico. L’attore che improvvisa non sa cosa farà, ma saprà cosa fare una volta che lo spettacolo è iniziato.

Per questo chi improvvisa deve essere formato a tutto tondo: non basta avere prontezza di riflessi, ma bisogna avere anche – oltre a presenza scenica e voce – conoscenze di drammaturgia e di regia.

info e contatti

Cell. 3311228889

www.teatroallimpronta.it

info@teatroallimpronta.it

Annunci

Autore: emilioperinetti

Responsabile Ufficio Stampa www.zoeteatri.it | www.cenecondelitto.wordpress.com | www.teatroallimpronta.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...